Cerbero

Home| Cerbero
Cerbero 2016-11-20T00:57:15+00:00

Il progetto Cerbero

Un Parcocanile, una ampia area verde dove tutti i cani possono essere gestiti nel miglior modo possibile, con ampi sgambamenti dove possono uscire e sfogarsi per un tempo adeguato, socializzando tra loro dove possibile.
E’ in questo contesto che nasce la sezione “CERBERO”, un’area dove potere gestire in sicurezza i cosiddetti “cani pericolosi”, con protezioni adeguate e accessi diretti a verdi zone di sgambamento .

Anche questi cani “difficili” vengono gestiti secondo la filosofia del parcocanile: adeguato sfogo fisico e rapporto con persone sensibili e preparate ,supportate da uno staff tecnico composto da professionisti, che giorno dopo giorno seguono correttamente e sistematicamente una terapia comportamentale adeguata.

L’obiettivo del progetto è, dunque, di gestire, riabilitare e riallocare, se è il caso, i cani potenzialmente pericolosi.

Nella maggior parte dei casi i cani vengono recuperati. Ci vuole tempo, pazienza e amore, ma molti dei cani entrati nel progetto Cerbero sono oggi felicemente inseriti in nuovi e idonei contesti familiari. Non sempre succede. Non tutti i cani diventano gestibili.

Quelli che rimangono continuano a vivere presso il centro che per sua struttura è in grado di gestirli senza forzarli ad un rapporto con l’uomo o con gli altri animali, consentendo comunque loro una vita degna e piena. Nell’ Amore e nel Rispetto.
Come deve essere la vita di ogni cane!

L’Associazione ospita e mantiene attualmente una trentina di cani “pericolosi” con gravi problemi comportamentali e di aggressività, affidati dalla magistratura all’ Associazione o salvati dall’eutanasia.

La sezione “Cerbero”, data la continua richiesta e la mancanza sul territorio di strutture adeguate al recupero e riabilitazione di cani aggressivi, è in crescita continua e costa un notevole sforzo, sia a livello economico che di risorse umane.

Un Progetto impegnativo e coraggioso che ti chiediamo di sostenere affinché ogni cerbero smetta di essere guardiano dell’inferno e diventi finalmente semplicemente un cane!

Non esistono razze pericolose

Adozioni a distanza

Scopri qui sotto i cerberi che ancora nessuno sostiene e segui le istruzioni a destra

Ecco i nostri “cattivi ragazzi” :)
Sono cani dal carattere forte o particolarmente spaventati tanto da diventare aggressivi.
Sono cani che vengono portati da noi dopo sequestri o salvati dall’eutanasia. Per recuperarli ci vuole tempo e non sempre succede. Non tutti i cani diventano gestibili. Quelli che rimangono continuano a vivere presso il nostro rifugio.  E’ un progetto dispendioso e l’adozione a distanza ci aiuta in tutto questo!
Per info adozioniadistanza@vitadacani.org

Questo sito utilizza cookie per darti servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando qualunque elemento in pagina, acconsenti all\'uso dei cookie. per maggiori info | ACCETTO