||Sempre più vicino il riconoscimento giuridico dei santuari!
Porcikomodi news

Sempre più vicino il riconoscimento giuridico dei Santuari!

La RETE dei SANTUARI, è stata ricevuta oggi a Roma al Ministero della Sanità in occasione della presentazione, alle associazioni più rappresentative a livello nazionale, del progetto di riorganizzazione dell’anagrafe nazionale degli animali da affezione.
L’operazione già di grandissimo valore per i pet prevede, accanto a canili e strutture tradizionali, l’inserimento dei santuari che saranno censiti come strutture di accoglienza per animali da affezione. Non solo. La piattaforma consentirà, accanto a cani, gatti e furetti, l’identificazione di tutti gli ospiti dei santuari. 
Il progetto verrà presentato alle regioni a stretto giro e verrà reso ufficiale e operativo nella prima parte del 2018.
Nelle prossime settimane potremo presentare osservazioni e commenti.
Quanto in programma, se rispettato, sarà la rivoluzione per come oggi pensiamo agli ospiti dei santuari .
Il loro affrancarsi definitivo dalla catene. Non essere più percepiti carne che cammina.

Il riconoscimento di una dignità di individui che sempre hanno avuto ma che fino ad ora veniva irragionevolmente negata.

Riconoscerla in loro e in un certo senso ammetterli nella comunità degli eletti apre un varco inarginabile nelle fondamenta possenti ma non impenetrabili che sorreggono la società specista.
Animali liberi!

2017-11-22T18:56:47+00:00 22 novembre 2017|News|